Respirare: così semplice eppure così complicato

Respirare: così semplice eppure così complicato

Respirare è fondamentale per la nostra esistenza eppure, visto l’automatismo che contraddistingue questo processo tendiamo a dimenticarcene.

Forse non tutti sanno che esistono differenti modi di respirare, ognuno con le sue peculiarità. Non c’è, quindi, solo il “prendi aria e buttala fuori”, ma una serie di tecniche, anche particolari, con diversi effetti, che ci aiutano a diventare consapevoli dell’importanza del respiro. Eccone alcune.

Breathwalking

Il breathwalking combina due dei nostri gesti più naturali: camminare e respirare. Sincronizzando opportunamente la nostra camminata e la nostra respirazione, possiamo ottenere numerosi benefici, tra cui una maggiore energia, un miglior controllo di noi stessi e una ragguardevole chiarezza mentale.

Respiro per la concentrazione

Una corretta respirazione può spostare il nostro focus da un pensiero ad un altro. Per almeno 5 minuti, lascia che la tua mente si concentri solamente su ispirazione ed espirazione. Quando altri pensieri si affacciano, prova ad osservarli in modo distaccato, tornando lentamente a focalizzarti solo sul tuo respiro. Questa tecnica permette al cervello di raggiungere uno stato di maggiore concentrazione, particolarmente utile per l’apprendimento e la memorizzazione.

Respirazione diaframmatica

Questa rientra tra le tecniche di rilassamento, per liberarsi dello stress. Basta sedersi in una zona tranquilla (la posizione del loto non è necessaria), appoggiare la mano destra sull’ addome e la sinistra sul petto e iniziare a respirare lentamente e con respiri profondi.

Sono sufficienti 5-10 minuti di respirazione diaframmatica per eliminare le tensioni e godere di una piacevole sensazione di benessere. A differenza di quello che potrebbe sembrare, la respirazione diaframmatica non è una “stramba tecnica di rilassamento orientale”, ma al contrario è utile per rieducare il nostro corpo a respirare nel modo in cui è stato “progettato”, ovvero con il diaframma.

Respiro 4-7-8

Fate uscire tutta l’aria dai polmoni espirando con la bocca socchiusa, poi chiudete la bocca e inspirate contando fino a 4. Ora trattenente il respiro contando fino a 7 ed infine espirate tutta l’aria lentamente contando fino a 8

Questo esercizio è ideale da svolgere prima di andare a dormire e in tutte le situazioni in cui sentite il bisogno di ritrovare la calma.

Sono tutte tecniche molto semplici, che non necessitano di nessuna preparazione particolare. Quindi che dirvi se non, provatele, magari con un sottofondo di musica rilassante!

 

Leave a Reply